INPDAP

ESERCIZIO 2016

Rendiconto e Relazioni 

 

Il rendiconto gestionale della UIL – SGK dell’Alto Adige, evidenzia un avanzo di gestione al 31.12.2016 pari a € 161.886,16€. ( di cui 16.603,93 € ITAL – 145.282,23 € UIL-SGK )

Come da deliberazioni confederali, il rendiconto gestionale è composto dal rendiconto della UIL – SGK e dal rendiconto del patronato ITAL UIL – SGK.

Queste in dettaglio le voci che compongono il rendiconto gestionale della UIL – SGK dell’Alto Adige:

SITUAZIONE PATRIMONIALE

1) ATTIVITA’

Immobilizzazioni immateriali        

Sono composte dalle cauzioni versate per i canoni di affitto delle sedi territoriali

Immobilizzazioni materiali

Sono il valore degli immobili di proprietà della UIL – SGK, ubicati in Bolzano Via Ada Buffulini 4, e Via Ada Buffulini 14.

Immobilizzazioni finanziarie

Sono composte dal capitale sociale del Centro Servizi S.r.l., di cui la UIL – SGK è socio unico, e che è stato interamente versato e la partecipazione come socio ala D.G.A. Srl per una quota pari a € 5,268,00.

Crediti per liberalità da ricevere

Sono crediti derivanti da anticipazioni effettuate dalla camera sindacale provinciale, e che si estingueranno nei prossimi esercizi.

Crediti verso altri

Sono crediti che la camera sindacala vanta nei confronti di alcune categorie, relativamente ai costi di gestione delle sedi.

 

Disponibilità finanziarie ITAL

E’ il saldo contabile al 31.12.205 dei conti correnti intestati al Patronato ITAL UIL-SGK:

  • Cassa Ital
  • UGF BANCA C/C 1014

Disponibilità liquide

E’ il saldo contabile al 31.12.2016 dei conti correnti intestati alla UIL-SGK. Nel corso dell’anno 2016 è stato chiuso c/c 16021 BNL

2) PASSIVITA’

Patrimonio libero

Equivale alle somme delle perdite riguardanti gli esercizi degli anni precedenti, unitamente alle risultanze delle scritture contabili derivanti dalla riclassificazione del rendiconto dell’esercizio 2006, secondo criterio di competenza.

Fondo trattamento di fine rapporto

E’ composto dalle somme delle indennità per trattamento di fine rapporto, sia del personale UIL-SGK, che di quello del patronato ITAL UIL-SGK

Debiti verso banche

Sono debiti relativi ai due mutui ipotecari accesi dalla UIL-SGK in occasione dell’acquisto e ristrutturazione dell’immobile di proprietà.

Debiti tributari

Sono debiti relativi alle imposte sul reddito dei dipendenti, di competenza dell’esercizio 2016, versati nel 2016.

Debiti verso Istituti di Previdenza e Sicurezza Sociale

Sono i ratei INPS dei dipendenti relativi al mese di dicembre 2016, versati nel mese di gennaio 2016.

Altri debiti

Sono i debiti relativi alle quote del 4° trimestre dei contributi al fondo di previdenza complementare regionale Laborfonds (quota dipendente – quota UIL-SGK – quota T.F.R.) che saranno versati a gennaio 2017, e i debiti per competenze recuperate dall’ufficio vertenze, ma non ancora incassati dagli assistiti.

Debiti verso dipendenti

Sono i debiti relativi ai salari ed alle competenze del mese di dicembre 2016, saldati a gennaio 2017.

Fornitori Italia

Sono i debiti relativi alle fatture dell’esercizio 2016, ma che saranno saldate nel 2017.

CONTO ECONOMICO

3) USCITE

Personale UIL-SGK

E’ il costo complessivo dei dipendenti e dei dirigenti della UIL – SGK [+ accantonamento annuale TFR ITAL], e più precisamente di 2 dirigenti in aspettativa sindacale ai sensi della Legge 300 e n. 2 impiegati a tempo pieno e n.2 impiegati part-time, non sono più inclusi nel costo i due dirigenti TROGER/MULLAYMERI che ora redigono un bilancio proprio UILA/UILT

In fase di redazione del bilancio 2013 abbiamo effettuato una rettifica di bilancio registrando sia il costo annuale che i precedenti accantonamenti del TFR dei dipendenti ITAL mentre quest’anno non abbiamo provveduto alla registrazione dell accantonamento annuale in quanto sorgeva il problema di registrazione di tale voce poiché è stato pagato con busta paga di dicembre TFR operatrice ITAL che per principio di competenza(bilancio UIL) andava registrato nell’anno in corso mentre nel bilancio ITAL con principio di cassa(bilancio ITAL) andava registrato con l’uscita di banca

Organizzative

Rappresentano le spese per attività sindacale, per attività unitarie, per il materiale di propaganda, ecc., unitamente alle spese per rimborsi ai dipendenti ed ai dirigenti della UIL-SGK.

Stampe e informazione

Rappresentano i costi di stampa e spedizione del periodico della camera sindacale Inform. Nel corso dell’anno 2016 non è stato spedito nessun numero ma abbiamo dovuto provvedere al rimborso di una spedizione in quanto non abbiamo rispettato i criteri di periodicizzazione (2 invii annui nel 2015). Inoltre nel corso del 2016 è stata chiusa la testata INFORM

Spese immobiliari

Rappresentano le spese per fitti delle sedi territoriali di Bressanone, Merano, Laives ed Egna, le spese condominiali della sede provinciale di Bolzano e delle sedi territoriali, nonché i costi di manutenzione ordinaria delle sedi e di ristrutturazione.

Oneri del personale ITAL UIL-SGK

Rappresentano i costi lordi del personale del Patronato ITAL UIL-SGK, comprensivi di eventuali indennità di trattamento di fine rapporto erogate nell’anno.(pagato TFR a dipendente ATZ con busta paga di DICEMBRE 2015 ma saldata poi a GENNAIO 2016)

Consulenze e collaborazioni

Soni i costi del Patronato ITAL UIL-SGK, relativi alla convenzione stipulata con il medico.

Spese diverse

Sono spese del bilancio del Patronato ITAL UIL-SGK, relative ad acquisto di pubblicazioni, e per restituzione di anticipazioni erogata dalla UIL-SGK.

Spese varie

Fanno parte del bilancio del Patronato ITAL UIL-SGK, e rappresentano piccole spese non altrove classificabili.

Oneri e interessi passivi

Rappresentano le spese bancarie sostenute per le operazioni effettuate sul conto corrente intestato al Patronato ITAL UIL-SGK

Uscite finanziarie

Rappresentano la somma delle spese bancarie pagate per le operazioni sui conti correnti della camera sindacale, gli interessi passivi pagati per i fidi concessi dagli istituti di credito sui conti correnti della UIL-SGK, e gli interessi passivi pagati sui mutui accesi dalla camera sindacale per l’acquisto della sede provinciale.

Spese Generali

Rappresentano tutte le spese relative alle utenze delle sedi (pulizia uffici, acqua e gas, spese telefoniche, igiene urbana, elettricità, ecc.), oltre alle spese postali, alle spese professionali, e agli acquisti di software, carta e materiale di cancelleria.

Spese mobiliari e attrezzature

Sono le spese sostenute nel corso dell’anno 2016 per acquisto supporti informatici e telefonici, manutenzione attrezzature d’ufficio, e dei contratti annui di assistenza per i macchinari dell’ufficio.

Contributi a organismi diversi

Corrispondono quasi interamente alle anticipazioni effettuate a favore del Patronato ITAL UIL oltre ai versamenti effettuati a favore del C.t.c.u. per quote associative, e al Centro Servizi UIL-SGK S.r.l. a titolo di finanziamento socio.

Contributi a strutture

Sono composte dai contributi erogati a favore di alcune categorie

Imposte e tasse

Sono le somme pagate a titolo di Imposta Regionale per Attività Produttive (IRAP), e per bolli e imposte di registro applicate sui contratti di locazione delle sedi territoriali e sanzioni varie. e IMI pagata sulla sede di proprietà

 

4) ENTRATE

Entrate da attività tipiche

Rappresentano le entrate provenienti dalla Confederazione nazionale, e le entrate per le quote sindacali delle categorie accentrate presso la camera sindacale.

Entrate da attività ITAL UIL-SGK

Rappresentano le entrate per l’attività ordinaria e straordinaria del Patronato ITAL UIL-SGK.

Contributi da Amministrazioni Pubbliche

Rappresentano i contributi erogati dalla Regione per l’attività svolta dal Patronato ITAL UIL-SGK

Altre attività accessorie

Rappresentano i contributi erogati dalla UIL-SGK al Patronato ITAL UIL-SGK, a titolo di anticipazioni e contributi relativi alla convenzione stipulata con il Fondo di Previdenza Complementare Laborfonds, .

Entrate diverse attività accessorie

Rappresentano poste contabili in entrata, non altrove classificabili.

Entrate finanziarie

Rappresentano gli interessi attivi maturati sui depositi bancari

Entrate Straordinarie

Rappresentano entrate straordinarie provenienti dalla Confederazione, da alcune categorie provinciali,.

Altre entrate

Rappresentano le entrate provenienti contributi straordinari da parte della UILTUCS come da accordo stipulato fino a GENNAIO 2018 dalle quote di adesione contrattuale dei settori artigianato ed agricolo(in controparte abbiamo i relativi storni di competenza della cateforia), dai gettoni di presenza incassati da vari enti e commissioni (presidenza AFIIPL Toni Serafini), dai contributi erogati dalla Provincia Autonoma di Bolzano per investimenti e formazione (ricevuto contributo straordinario 2013 investimento sede magazzino BZ,) e dai contributi volontari incassati dalle vertenze di lavoro.

Contributi gestione sedi

Rappresentano i contributi versati dalle categorie relativamente ai costi di gestione della sede provinciale, e delle sedi territoriali.(aggiunto alla gestione sede anche UILA E UILTRASPORTI )

Valutazioni sul rendiconto gestionale dell’esercizio 2016, e sul bilancio di previsione per l’esercizio 2017.

L’esercizio 2016 registra un avanzo di gestione positivo mantenendo però punti di forte criticità:

  • Le esposizioni verso gli istituti di credito si mantengono elevate, non tanto per quelle imputabili ai mutui ipotecari che seguono un preciso piano di ammortamento(scadenza mutuo al 2020 – residuo ancora da pagare 165.874,78 €), ma soprattutto per l’utilizzo dei fidi sui conti ordinari (925,11 € su 180.000,00 € di disponibilità)

 

anno

esposizione

2011

-155.525,84 €

2012

-160.457,02 €

2013

-107.470,08 €

2014

-99.344,28 €

2015

-81.925,11 €

2016

5.859,78 €

Risulta fondamentale, per il prossimo esercizio, perseverare nel piano di rientro di queste passività, consentendo alla camera sindacale di realizzare un considerevole risparmio di risorse, e di operare con maggiore tranquillità.

  • I debiti verso fornitori diminuiscono rispetto agli ani precedenti

anno

debiti VS Fornitore

2011

83.566,94 €

2012

28.143,58 €

2013

25.786,79 €

2014

30.804,51 €

2015

21.547,76 €

2016

14.613,72 €

Il mancato accantonamento delle quote TFR rimaste in azienda e pari a € 36.887,43

  • Il bilancio di previsione dell’esercizio 2017 è stato redatto ponendosi le seguenti indicazioni/obiettivo:
    • Alle categorie sono state imputate tutte le spese al netto delle entrate calcolate per quota millesimale
    • Contenimento delle spese in generale
    • Riduzione delle spese organizzative (rimborsi spese, manifestazioni, materiali di propaganda, convegni e manifestazioni, inform.)
    • Ulteriore riduzione dei debiti Vs fornitori
    • Riduzione esposizione bancaria
    • Costituzione del fondo di accantonamento del tfr
    • Piena solvenza delle rate dei mutui
    • Maggior costi per pagamento TFR operatrice ITAL in prossimità di pensionamento

 

 

Relazione del Collegio dei

Revisori dei Conti

 Egregi Colleghi,

il rendiconto gestionale dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016, redatto dalla Segreteria Provinciale, evidenzia un avanzo d’esercizio pari ad € 161.886,16.

Il Collegio dei Revisori dei Conti, ha partecipato alle riunioni del Comitato Direttivo, ed ha effettuato i controlli periodici, constatando l’esistenza di una buona organizzazione contabile, l’osservanza dello Statuto, ed una regolare tenuta della contabilità.

Il rendiconto gestionale, sottoposto alle vostre deliberazioni, a seguito dei controlli effettuati e degli accertamenti eseguiti, rileviamo che corrisponde alle risultanze della contabilità della camera sindacale, e che è stato redatto, nella forma e nel contenuto, nel rispetto dei criteri indicati dalla Confederazione Nazionale.

Il Collegio esprime pertanto, parere favorevole all’approvazione del rendiconto gestionale così come predisposto, e altresì, parere favorevole all’archiviazione dei soli atti dovuti.

Bolzano, 05.04.2016

Il Collegio dei Revisori dei Conti

 

ESERCIZIO 2016

Bilancio di previsione 2017

BILANCIO PREVISIONE UIL-SGK

USCITE

 

 

Retribuzioni

176.400,00 €

Sanifonds dip.

870,00 €

Autoliquidazione premio INAIL UIL-SGK

1.300,00 €

Oneri previdenziali

20.100,00 €

Trattamento fine rapporto

3.000,00 €

Assicurazioni

2.200,00 €

Arrotondamenti

130,00 €

Oneri laborfonds

11.000,00 €

PERSONALE UIL SGK

215.000,00 €

Ristorno contr.a terzi per vertenza

2.900,00 €

Convegni, manifestazioni, celebrazioni

750,00 €

Iniziative di solidarietà

400,00 €

Stampa tessere e lavori grafica

1.300,00 €

Materiali di propaganda

700,00 €

Viaggi e trasferte

3.150,00 €

Rimborsi spese CAMERA SINDACALE

40.000,00 €

Spese manifestazioni UIL e unitarie

2.300,00 €

Spese varie

500,00 €

ORGANIZZATIVE

52.000,00 €

Quotidiani

3.000,00 €

Acquisto pubblicazioni/libri

 

Spediz.in abbon.postale giornalino

 

Inform

 

STAMPE E INFORMAZIONE

3.000,00 €

Spese Condominiali

20.000,00 €

Manutenzione strordinaria

200,00 €

Manutenzione ordinaria

3.500,00 €

Ristrutturazione Uffici

 

Assicurazione sede

 

Affitto uffici

52.300,00 €

mutuo

40.000,00 €

SPESE IMMOBILIARI

116.000,00 €

Spese bancarie

1.500,00 €

Interessi passivi c/c

1.100,00 €

Interessi passivi mutuo

2.400,00 €

USCITE FINANZIARIE    

5.000,00 €

Pulizia locali

20.600,00 €

Hotel

2.000,00 €

Fornitura En. Elettrica/Riscaldamento

14.200,00 €

Igiene Urbana

1.700,00 €

Sito internet/database/casellepostali

2.260,00 €

Smaltimento rifiuti speciali

180,00 €

Telefoniche rete Mobile(cellulare)

1.400,00 €

Telefoniche - Internet - web fax

27.000,00 €

Spese postali

1.010,00 €

Carta - cancelleria

930,00 €

Rappresentanza

960,00 €

Ristorazione

610,00 €

Materiale Tipografico e di stampa

1.100,00 €

Software

2.650,00 €

Spese professionali

6.400,00 €

Spese legali

 

Valutazione dei rischi

 

SPESE GENERALI

83.000,00 €

Arredamenti Uffici e locali

-     €

Acquisto supp. informat.-telef.-softw.

10.600,00 €

Manutenzione attrezzature e automezzi

3.400,00 €

Contratti/licenze generali/abbonamenti

15.000,00 €

SPESE MOBILIARI E ATT.

29.000,00 €

Rimborso pratiche 730

 

CONTRIBUTI ORGANISMI DIV.

-   €

Coordinamento Pari Opportunità

 

Ristorno quota artigianato

8.000,00 €

Ristorno quota agricoli

 

Contributo CSI-AC/IGR-ZA

150,00 €

CONTRIBUTI STRUTTURE

8.150,00 €

Irap

6.000,00 €

I.M.U.

9.150,00 €

Bollo-Registro-Altro

750,00 €

Sanzioni [ag.entrate+equitalia]

100,00 €

IMPOSTE E TASSE

16.000,00 €

 

 

 

 

totale USCITE

527.150,00 €

 

 

ENTRATE

Contributi e quote da tesseramento

-     €

Entrate da TESSERE dirette                                                                                                                                                               150,00

-     €

Entrate deleghe disoccupazione                                                                                                                                                    

-     €

Entrate deleghe disocc. AGRICOLA

-     €

Contributi dimissioni volontarie

500,00 €

Entrate confederali da tesseramento

89.000,00 €

ENTRATE DA ATTIVITA' TIP.

89.500,00 €

Altre

-     €

Contributi straordinari

 

ENTRATE DA ATTIVITA'ACC.

-   €

Interessi attivi c/c

1,00 €

ENTRATE STRAORDINARIE

1,00 €

Contributo da UILTUCS

180.000,00 €

Inps per Qsc

-     €

Ente Bilaterale Comm.

-     €

Qac Agricole

-     €

Contributo Artigianato

10.300,00 €

Gettoni di presenza

2.300,00 €

Altre entrate

 

Contributo investimento

11.000,00 €

Contributi Vertenze

6.400,00 €

ALTRE ENTRATE

210.000,00 €

Feneal

29.041,66 €

Uil scuola

26.016,49 €

Uiltec

17.828,35 €

Uil pensionati

21.650,16 €

Uilpost

3.907,52 €

Uilcom

3.907,52 €

Uilm

7.310,84 €

Uilca

7.815,03 €

Uilpa

3.000,00 €

Uiltucs

26.011,45 €

Uil Fpl

20.823,28 €

Uil trasporti

11.672,13 €

Uila

8.525,95 €

CONTRIBUTI GESTIONE SEDE

187.510,38 €

 

 

totale entrate

487.011,38 €

 

 

totale USCITE

527.150,00 €

differenza

-40.138,62 €

 

 

 

 

 

 

BILANCIO PEVISIONE ITAL

USCITE

PREVENTIVO

Operatore 

20.286,00 €

Operatore

17.114,00 €

Operatore

23.800,00 €

Operatore

21.740,00 €

Contributi Previdenziali/assistenziali

33.500,00 €

Operatore

18.120,00 €

Operatore

21.220,00 €

Operatore

21.430,00 €

Operatore

20.970,00 €

Ritenute Fiscali

29.720,00 €

Trattenute sindacali

1.030,00 €

Autoliquidazione premio INAIL

920,00 €

Laborfonds ITAL

9.410,00 €

Liquidazione TFR

27.590,00 €

IRAP ITAL

5.500,00 €

Sanifonds ITAL

950,00 €

ONERI DEL PERSONALE ITAL

273.300,00 €

Consulenze medico legali

5.000,00 €

CONSULENZE E COLLABORAZIONI

5.000,00 €

Rimborso spese

2.400,00 €

Hotel

1.100,00 €

Spese professionali

4.300,00 €

Ristorazione

1.100,00 €

Spese postali

400,00 €

SPESE DIVERSE

9.300,00 €

Spese varie ITAL

1.500,00 €

SPESE VARIE

1.500,00 €

Oneri e interessi passivi bancari

900,00 €

SPESE GENERALI

900,00 €

totale USCITE

290.000,00 €

 

ENTRATE

PREVENTIVO

Contributi ITAL anno corrente

125.000,00 €

ENTRATE DA ATTIVITA' ACC ITAL

125.000,00 €

Contributi Amm Pubbliche anno corrente

165.000,00 €

ENTRATE DA ATTIVITA'ACCESSORIE

165.000,00 €

Interessi attivi c/c

 

Contributi da strutt. Organizzaz promotri

 

ALTRE ATTIVITA' ACCESSORIE

-   €

 

totale entrate

290.000,00 €

 

totale USCITE

290.000,00 €

differenza

-   €